Rinoplastica ::: Si può definire l’intervento regina della chirurgia estetica in quanto con un unico intervento eseguibile in day hospital e poco doloroso, senza cicatrici evidenti si riesce a trasformare talora completamente e permanentemente una fisionomia con la diretta partecipazione dello stesso soggetto che interviene per scegliersi “il modello più gradito”. Dal momento che le richieste di rinoplastica per il prof.Franchi sono squisitamente per i più svariati motivi estetici, talora con esigenze minime di cambiamento , il professore opera molto spesso con la tecnica open che permette di avere sotto controllo della vista tutte le minime strutture dei tessuti della punta.  In ogni caso il professore si dedica specificamente a interventi di “minimal rhinoplasty” che permettono quelle correzioni richieste, talora minime, ma capaci di apportare un grande miglioramento dell’intera fisionomia con grande beneficio dello stato psicologico che si giova della rinnovata accettazione di sé e tutto questo riducendo marcatamente l’invasività dell’intervento, i rischi di insoddisfazione e/o pentimenti e… i costi. L’intervento non presenta cicatrici esterne apprezzabili dal momento che il modellamento viene portato sullo scheletro osteocartilagineo su cui la cute si riadagia per semplice  elasticità. L’età minima per potersi sottoporre ad intervento è rappresentata dal momento in cui è assestato completamente lo sviluppo della piramide nasale età che corrisponde mediamente ai 15/16 anni per la donna ed ai 16/17 per l’uomo.