Per ottenere il più valido effetto “giovane” è innegabile che la procedura migliore è rappresentata dal lifting. Ma il lifting corregge solo uno degli aspetti dell’invecchiamento ricostituendo l’ovale del viso e la caduta dei tessuti cervico-mentonieri. E’ come rimodernare un vestito diventato troppo ampio ma mantenendo ovviamente la stessa stoffa che può essere o meno ancora in buono stato. Attualmente agendo sulle fasce muscolari i risultati sono molto migliori, le cicatrici pressoché invisibili perché non più sotto tensione. Il risultato anche molto naturale, purchè non si esageri. Per cambiare la cute (stoffa) invece occorre fare altro. In che modo?:rigenerando nuova pella mediante peeling, laser-resurfacing, dermoabrasione, che sono tutti sistemi che sfruttano energie diverse (chimica, termica, meccanica) per ottenere lo stesso risultato (distruzione degli strati superficiali della cute). Una valida alternativa di rimodellamento e correzione dei difetti cutanei, oltre alle molteplici tecniche di medicina estetica,è rappresentata dai filler (acido ialuronico o grasso autologo) e tossina botulinica indicati per chi non vuole sottoporsi a nulla di minimamente traumatico se non piccole punture di microscopici aghi che attualmente possono essere sostituiti da microcannule ancor meno traumatiche. Ma anche qui è da tener presente

che i filler NON sono tutti uguali
che il grasso deve essere CORRETTAMENTE PRELEVATO e BEN PREPARATO per dare gli effetti sperati

Ascolta l'Intervista Radiofonica JOLIE su JLIVE RADIO del prof. Raoul Franchi

JOLIE Bellezza e Armonia | programma in onda su JLIVE RADIO. Puntata n° 01: Conosciamo le tecniche di RINGIOVANIMENTO possibili grazie alla Medicina e Chirurgia Estetica e ascoltiamo i consigli del Prof. Raoul Franchi, uno dei massimi esperti nel campo della Chirurgia Plastica ed Estetica.

Vamtam
Vamtam

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor

Ringiovanire con la Chirurgia Estetica

JOLIE – Programma JLIVE Radio: Una piacevole chiacchierata con il Prof. Raoul Franchi (chirurgo plastico) per conoscere tutti i possibili interventi per RINGIOVANIRE grazie alla Medicina e Chirurgia Estetica. Conduce: Lidia Di Blasio

Il Valore del buon senso nella Medicina e nella Chirurgia Estetica

Per una piena soddisfazione di risultato non è necessario solamente essere tecnicamente “bravi” ma occorre avere l’ampia generale preparazione ed il buon senso per poter consigliare la soluzione migliore adatta a risolvere quel particolare problema che, oltretutto, non sempre viene vissuto con equilibrio obiettivo dall’interessato. Esistono tante vie per perseguire un certo scopo e, se da un lato bisogna avere ampia e profonda conoscenza della materia estetica in campo medico e chirurgico per prospettare al paziente le varie alternative, dall’altro bisogna avere quell’intuito e quel minimo di conoscenze di psicologia per consigliare la soluzione più favorevole, con un grande vantaggio che si traduce sia in termini economici che in grado di soddisfazione.

FIller, Fili o Lifting

Sono tre procedure diverse che hanno, però, un fine comune: ostacolare la perdita di elasticità dei tessuti ed il nocivo effetto della forza di gravità. I filler spianano le rughe, e non solo, mediante l’aumento di volume dei tessuti che vengono così a ridistendere l’involucro (pelle) che è “collassata” per la perdita di elasticità